Spiegazione dieta proteica

In poche parole, la dieta proteica si basa principalmente sulle proteine, che rispetto altri macro nutrienti hanno 2 vantaggi: Non possono essere immagazzinate dal corpo e producono soltanto 4 calorie come i carboidrati. Le proteine assunte in eccesso vengono eliminate, a differenza dei glucidi, che hanno le stesse calorie ma a differenza vengono conservati sotto forma di grasso corporeo come riserva energetica se in eccesso.

Per Dimagrire bisogna bruciare più calorie di quelle che assumiamo. È logico pensare che ciò possa avvenire attraverso il sudore (con l’attività fisica), invece il corpo utilizza molta energia durante il giorno anche per mantenere attive le sue funzioni vitali principali.

Particolarmente durante la digestione delle proteine, 25% dei protidi viene bruciato non appena essere stato ingerito. Dei Test scientifici hanno dimostrato che la termogenesi (cioè il numero di calorie bruciate a riposo) è 2 volte superiore dopo un pasto ricco di proteine ad esempio 200 grammi di pollo, che dopo un pasto senza proteine. Questo significa che semplicemente mangiando proteine il nostro corpo brucia più energia anche senza far niente. Le proteine hanno anche un elevato potere saziante e seguendo una dieta a base di proteine previene i famosi attacchi di fame tipici che avvengono nelle altre diete.

 

Gli alimenti Principali della dieta proteica

Alimenti ricchi di proteine per eccellenza sono ovviamente la carne e il pesce. Il pesce è anche ricco di Omega 3, acidi grassi ottimi per la salute dell’organismo. Per questo i piatti forti e gli alimenti più utilizzati nella dieta proteica o iperproteica sono proprio carne e pesce. A differenza delle classiche diete proteiche, le iperproteiche hanno una quantità di proteine maggiori. Come carne, è consigliabile preferire carne magra, come pollo, tacchino, o manzo, un eccesso di grasso potrebbe portare malattie cardiovascolari e disturbi a esso connessi. Ovviamente, in un buon regime alimentare equilibrato non devono mancare frutta e verdura, per bilanciare i valori e le sostanze ed evitare problemi di salute.

alimenti proteici

Dieta proteica per dimagrire esempio Pratico

Premessa: Questo è un esempio se desideri seguire una dieta simile ricorda che va personalizzata in base alle tue esigenze.

Questo esempio è riferito al metodo con aumento delle percentuali di proteine, mantenendo costante la quantità a partire dal fabbisogno normo calorico, impostando una dieta Ipocalorica.

Impiegata postale, svolge 3 volte alla settimana fitness quali spinning e crossfit; vuole perdere qualche chilo ma senza perdere massa muscolare/magra.

Sesso   Femmina

Età       37

Statura cm      167

Costituzione   Normale

Peso kg           71,0

Indice di massa corporea       25,2

Indice di massa corporea fisiologico desiderabile    20%

Peso fisiologico desiderabile kg        61

Metabolismo basale kcal        1405

Coefficiente livello di attività fisica Leggero

Dispendio energetico kcal      2046

Dieta   IPOCALORICA – 30%          1476 Kcal

Lipidi 25%     375,3kcal        41,7g

Proteine          1,5-1,7g/kg     376,2-426,4kcal         94,1-106,6g

Carboidrati     49,9-46,6%     749,6-699,7kcal         199,9-186,6g

Colazione       20%     275kcal

Spuntino         10%     150kcal

Pranzo            30%     476kcal

Spuntino         10%     150kcal

Cena                30%     450kcal