Cos’è la Dieta Metabolica

La cosiddetta dieta metabolica è una dieta che velocizza il metabolismo ed è indicate per chi vuole dimagrire. Cose esattamente questo regime alimentare e cosa si può mangiare seguendo questa dieta.

Questa dieta è stata studiata dal Dottore Italo Canadese Mauro di Pasquale, Che ha condiviso le sue Teorie nel suo libro chiamato “la dieta metabolica”. Per quanto dice l’autore ha “svelato” dei meccanismi per perdere peso in modo efficace, Questo senza rinunciare a mangiare normalmente.

Questa dieta è stata molto pubblicizzata come altre diete note, ce chi la definisce la miglior dieta per dimagrire e tonificare. Non solo anche molti Culturisti la usano proprio perché è ottima per bruciare grasso corporeo mantenendo la massa muscolare.

Dieta Metabolica come funziona

Questo regime alimentare ha lo scopo di aumentare il metabolismo basale, in modo da beneficiare la perdita di peso. Tutto si basa seguendo un deficit calorico e assumendo una bassa quantità di carboidrati, proprio per costringere il nostro corpo a bruciare le riserve di grasso. Questo i base al autore per indurre il nostro organismo ad attingere alle nostre riserve di grasso come unica fonte di energia. Questa tecnica è molto efficace è viene usata in molte diete dimagranti, per non subire la Fame e riuscire a dimagrire efficacemente.

Questa è solo una delle tante diete ideali per dimagrire guarda la lista completa qui.

 

Dieta metabolica cosa mangiare

Cibi ricchi di proteine e grassi sono ideali per questa dieta e favoriscono un buon dimagrimento. Sono ideali per saziarsi senza mangiare troppo, quindi i certi casi sarà possibile non preoccuparsi di contare calorie e grammi. Si può mangiare liberamente un po’ di tutto come: Carni rosse e grasse, Uova, Latte, Pesce, legumi etc. Mentre per i cibi grassi frutta secca, burro e formaggi. Per quanto riguarda i carboidrati andrebbero limitati ad una percentuale basa e preferibile mangiare frutta (Non troppo dolce) più tosto che pane, pasta etc., proprio per un fattore di calorie e sazietà. Attenzione a non rimuovere completamente i carboidrati dalla dieta.

 

Esempio Pratico

Menù giornaliero tipico da poter seguire e modificare fase low carb:

 

Colazione: latte, uova, frutta secca

Spuntino: frutta fresca, verdura

Pranzo: petto di pollo con verdure condite con olio di oliva, frutta

Merenda: yogurt intero

Cena: salmone, frutta secca.

 

Invece questo è un menù giornaliero della fase più ricca di carboidrati:

Colazione: latte intero, fette biscottate e marmellata

Spuntino: frutta secca o fresca

Pranzo: pasta al pomodoro o burro e parmigiano

Merenda: yogurt magro

Cena: pesce con verdure e con patate arrosto

Controindicazioni possibili effetti collaterali della dieta metabolica:

Shock dell’organismo e calo dell’insulina che si trova senza carboidrati e zuccheri

  • Mal di testa, stanchezza, nausea
  • Dieta ricca di grassi e proteine e consigliato bere molto
  • Bassa di fibre
  • Dieta squilibrata che è una educazione alimentare non corretta da non prolungare

Se volete seguire questo tipo di Dieta e consigliato farvi seguire da un esperto. La dieta metabolica è sconsigliata se non fatta correttamente e pericolosa per chi soffre di patologie renali, tiroidee e in caso di gravidanza e allattamento.